Bachelor's Degree in Biological Sciences

Objectives

The Degree Course in Biology provides the student with knowledge in mathematics, physics, chemistry and statistics so that he can describe and interpret the phenomena and biological processes in a quantitative way. With this background he will be ready to meet the disciplines of Life Sciences (botany, zoology, ecology, cell biology, molecular biology, biochemistry, physiology, general physiology, microbiology).

For specific information you may contact Prof. Pasquale Vito and / or visit the dedicated page on the University website.

Teaching modalities

The teaching activities include: frontal teaching, practical classes and laboratory, seminars, individual and assisted study. The acquistion of technical-practical skills will be ensured from   laboratory and practical classes. The students will have to carry out training internships in institutions and companies both public and private, engaged in the biotechnology sector or in closely related fields. Study stays at other European and non-European universities are possible. You will complete the course of study with the preparation of a Bachelor Thesis.

For specific information you may contact Prof. Pasquale Vito and / or visit the dedicated page on the University website.

Admission requirements

The Degree Course is a FREE ACCESS course  with knowledge verification. To be admitted to the Course you must have a high school diploma or other qualification, even if obtained abroad, recognized as suitable by the competent teaching comittee.

For specific information you may contact the Educational Manager Dr. Rosa Simone and / or visit the dedicated page on the University website.

Occupational outcomes

Successful graduates are thereby qualified for  higher level studies or for professional fields related to biology in medical and biological research (clinics, industry) and for work in administrative offices or other institutions.

For specific information, you may contact the Guidance Committee and / or visit the dedicated page on the University website.

Offerta didattica programmata
Anno di riferimento: 2022
Anno di riferimento: 2021
Anno di riferimento: 2020
Anno di riferimento: 2019
Anno di riferimento: 2018
Anno di riferimento: 2017
Anno di riferimento: 2016
Offerta didattica erogata
Offerta didattica erogata nell'anno: 2019
Orientamento e tutorato

Nell'ambito dei servizi agli studenti, l'Ateneo dispone di un servizio per il coordinamento delle attività di orientamento in ingresso, svolto in collaborazione con gli Istituti di Istruzione Secondaria superiore e/o con le associazioni studentesche universitarie, nonché di un servizio di tutorato per l'orientamento in itinere.
Nella seduta del Consiglio di Dipartimento di Scienze e Tecnologie del 24 novembre 2016, è stata nominata una Commissione di Orientamento e Tutorato in ingresso, in itinere e in uscita che risulta tuttora essere così costituita:
1. Dott.ssa Flavia DE NICOLA - Coordinatore;
2. Dott. Celestino GRIFA - Componente;
3. Dott.ssa Irene ZECCHINO, Componente;
4. Dott.ssa Federica CIOFFI, Componente;
5. Dott.ssa Rosaria SCIARRILLO, Componente;
6. Dott. Alessio VALENTE, Componente;
7. Dott.ssa Lina SABATINO, Componente.
L'orientamento in ingresso è curato dalla suddetta commissione, in stretta collaborazione con i Presidenti dei Corsi di Studio e la Responsabile dell'Unità Organizzativa Supporto Amministrativo-Didattico del Dipartimento, e si articola in diverse attività:
1. Presentazione dell'offerta formativa, attraverso l'elaborazione e la diffusione di informazioni sul percorso formativo, sui servizi offerti e sulle opportunità per gli studenti;
2. Incontri con gli studenti degli ultimi anni delle scuole secondarie superiori, principalmente licei e istituti tecnici delle province di Benevento ed Avellino;
3. Incontri e seminari integrativi per fornire, in collaborazione con i docenti delle scuole, le conoscenze relative ai cosiddetti “saperi minimi”, per un approccio allo studio più autonomo ed indipendente (Progetto CORUS, progetto di Ateneo e Progetto Nazionale Lauree Scientifiche);
4. Visite guidate presso i laboratori del Dipartimento al fine di dare agli studenti una visione completa delle attività di formazione e di quelle di ricerca;
5. Preparazione al test di accesso, mediante incontri specifici con le Scuole, per fornire una guida allo svolgimento del test con il CISIA (Consorzio Interuniversitario Servizi Integrati per l'Accesso).

Nell'ambito dell'orientamento e tutorato in itinere, il Corso di Laurea gestisce:
1. L'orientamento in itinere ed il tutorato grazie ad un'apposita Commissione con il supporto della Responsabile dell'Unità Organizzativa Supporto Amministrativo-Didattico del Dipartimento. Il servizio di tutorato ha l'obiettivo di orientare ed assistere gli studenti del Corso di Laurea durante tutto il percorso formativo allo scopo di rendere proficua la frequenza dei corsi ed agevolare il superamento degli esami;
2. Tutela gli studenti con disabilità durante tutte le varie fasi del percorso formativo con azioni di orientamento di Ateneo e supporto individualizzate, in coordinazione con le strutture centrali di Ateneo.
Inoltre, la Commissione di Orientamento e Tutorato in ingresso, in itinere e in uscita fornisce:
1. Informazioni sull'organizzazione del percorso degli studi e delle strutture universitarie;
2. Supporto per una corretta ed efficace organizzazione dello studio personale anche attraverso le analisi delle criticità così da poter individuare le principali problematiche e difficoltà che condizionano la carriera degli studenti, in particolare per quanto riguarda i tempi medi di laurea;
3. Lavora in stretta collaborazione con il gruppo di gestione AQ e con la Commissione Paritetica di Dipartimento, partecipando alla definizione di possibili azioni correttive.
Tra le azioni proposte dalla commissione vi è l'attivazione di tutoraggio per gli insegnamenti di Matematica, Chimica e Fisica, l'attivazione di corsi di recupero, relativi agli insegnamenti per i quali si evidenziano maggiori criticità.

Gestione qualità

Il Consiglio Unico di Corso di Studio delibera sull'organizzazione didattica del Corso di Laurea, assicura la qualità delle attività formative, formula proposte relativamente all'ordinamento ed agl'incarichi didattici, tenuto conto dei requisiti necessari alla sostenibilità dell'offerta formativa.

La struttura a supporto del processo di Assicurazione della Qualità (QA) del Corso di Laurea, previsto al fine di sviluppare adeguate procedure per rilevare e tenere sotto controllo i risultati delle attività formative e dei servizi offerti, è articolata come segue:

1. Il Presidente del Consiglio Unico di Corso di Studio, Prof. Pasquale Vito, è responsabile dell'organizzazione della QA del Corso di Laurea stesso. A tal fine espleta le seguenti funzioni:
- è responsabile della redazione della documentazione richiesta ai fini della QA del Corso di Laurea;
- presidia il buon andamento dell'attività didattica, con poteri di intervento per azioni correttive a fronte di non conformità emergenti in itinere;
- è responsabile della redazione della Scheda di Monitoraggio Annuale e del Documento di Riesame Ciclico sottoposto all'approvazione del Consiglio Unico di Corso di Studio e del Consiglio del Dipartimento di afferenza del Corso stesso;
- relaziona al Consiglio Unico di Corso di Studio sugli interventi correttivi adottati durante l'anno accademico corrente e sugli effetti delle azioni correttive adottate a valle dei Riesami degli anni precedenti e propone l'adozione di eventuali modifiche al Corso di Laurea.
2. Il Gruppo di Riesame è composto:
- dal Presidente del Consiglio Unico di Corso di Studio, Prof. Pasquale Vito;
- dal Responsabile della QA del Consiglio di Corso di Laurea, Prof.ssa Elena Silvestri
- dal Docente Operativo della QA, dott. Ettore Varricchio (Docente del Cds);
- dal Manager Didattico, dott.ssa Rosa Simone, afferente al settore Tecnico-Amministrativo;
- dal rappresentante degli studenti, sig. Olindo Milano;
- predispone il Rapporto di Riesame;
- fornisce un supporto al processo di QA del Corso di Laurea durante tutto l'anno.
3. Il Presidio della Qualità di Ateneo:
- effettua una supervisione dello svolgimento adeguato ed uniforme di QA di tutto l'Ateneo;
- propone strumenti comuni per la QA e di attività formative ai fini della loro applicazione;
- fornisce un supporto ai corsi di laurea, ai loro referenti ed ai Direttori di Dipartimento per le attività comuni.

Offerta didattica erogata nell'anno: 2018
Orientamento e tutorato

eng Nell'ambito dei servizi agli studenti, l'Ateneo dispone di un servizio per il coordinamento delle attività di orientamento in ingresso, svolto in collaborazione con gli Istituti di Istruzione Secondaria superiore e/o con le associazioni studentesche universitarie, nonché di un servizio di tutorato per l'orientamento in itinere.
Nella seduta del Consiglio di Dipartimento di Scienze e Tecnologie del 24 novembre 2016, è stata nominata una Commissione di Orientamento e Tutorato in ingresso, in itinere e in uscita che risulta tuttora essere così costituita:
1. Dott.ssa Flavia DE NICOLA - Coordinatore;
2. Dott. Celestino GRIFA - Componente;
3. Dott.ssa Irene ZECCHINO, Componente;
4. Dott.ssa Federica CIOFFI, Componente;
5. Dott.ssa Rosaria SCIARRILLO, Componente;
6. Dott. Alessio VALENTE, Componente;
7. Dott.ssa Lina SABATINO, Componente.
L'orientamento in ingresso è curato dalla suddetta commissione, in stretta collaborazione con i Presidenti dei Corsi di Studio e la Responsabile dell'Unità Organizzativa Supporto Amministrativo-Didattico del Dipartimento, e si articola in diverse attività:
1. Presentazione dell'offerta formativa, attraverso l'elaborazione e la diffusione di informazioni sul percorso formativo, sui servizi offerti e sulle opportunità per gli studenti;
2. Incontri con gli studenti degli ultimi anni delle scuole secondarie superiori, principalmente licei e istituti tecnici delle province di Benevento ed Avellino;
3. Incontri e seminari integrativi per fornire, in collaborazione con i docenti delle scuole, le conoscenze relative ai cosiddetti “saperi minimi”, per un approccio allo studio più autonomo ed indipendente (Progetto CORUS, progetto di Ateneo e Progetto Nazionale Lauree Scientifiche);
4. Visite guidate presso i laboratori del Dipartimento al fine di dare agli studenti una visione completa delle attività di formazione e di quelle di ricerca;
5. Preparazione al test di accesso, mediante incontri specifici con le Scuole, per fornire una guida allo svolgimento del test con il CISIA (Consorzio Interuniversitario Servizi Integrati per l'Accesso).

Nell'ambito dell'orientamento e tutorato in itinere, il Corso di Laurea gestisce:
1. L'orientamento in itinere ed il tutorato grazie ad un'apposita Commissione con il supporto della Responsabile dell'Unità Organizzativa Supporto Amministrativo-Didattico del Dipartimento. Il servizio di tutorato ha l'obiettivo di orientare ed assistere gli studenti del Corso di Laurea durante tutto il percorso formativo allo scopo di rendere proficua la frequenza dei corsi ed agevolare il superamento degli esami;
2. Tutela gli studenti con disabilità durante tutte le varie fasi del percorso formativo con azioni di orientamento di Ateneo e supporto individualizzate, in coordinazione con le strutture centrali di Ateneo.
Inoltre, la Commissione di Orientamento e Tutorato in ingresso, in itinere e in uscita fornisce:
1. Informazioni sull'organizzazione del percorso degli studi e delle strutture universitarie;
2. Supporto per una corretta ed efficace organizzazione dello studio personale anche attraverso le analisi delle criticità così da poter individuare le principali problematiche e difficoltà che condizionano la carriera degli studenti, in particolare per quanto riguarda i tempi medi di laurea;
3. Lavora in stretta collaborazione con il gruppo di gestione AQ e con la Commissione Paritetica di Dipartimento, partecipando alla definizione di possibili azioni correttive.
Tra le azioni proposte dalla commissione vi è l'attivazione di tutoraggio per gli insegnamenti di Matematica, Chimica e Fisica, l'attivazione di corsi di recupero, relativi agli insegnamenti per i quali si evidenziano maggiori criticità.

Gestione qualità


Il Consiglio Unico di Corso di Studio delibera sull'organizzazione didattica del Corso di Laurea, assicura la qualità delle attività formative, formula proposte relativamente all'ordinamento ed agl'incarichi didattici, tenuto conto dei requisiti necessari alla sostenibilità dell'offerta formativa.

La struttura a supporto del processo di Assicurazione della Qualità (QA) del Corso di Laurea, previsto al fine di sviluppare adeguate procedure per rilevare e tenere sotto controllo i risultati delle attività formative e dei servizi offerti, è articolata come segue:

1. Il Presidente del Consiglio Unico di Corso di Studio, Prof. Pasquale Vito, è responsabile dell'organizzazione della QA del Corso di Laurea stesso. A tal fine espleta le seguenti funzioni:
- è responsabile della redazione della documentazione richiesta ai fini della QA del Corso di Laurea;
- presidia il buon andamento dell'attività didattica, con poteri di intervento per azioni correttive a fronte di non conformità emergenti in itinere;
- è responsabile della redazione della Scheda di Monitoraggio Annuale e del Documento di Riesame Ciclico sottoposto all'approvazione del Consiglio Unico di Corso di Studio e del Consiglio del Dipartimento di afferenza del Corso stesso;
- relaziona al Consiglio Unico di Corso di Studio sugli interventi correttivi adottati durante l'anno accademico corrente e sugli effetti delle azioni correttive adottate a valle dei Riesami degli anni precedenti e propone l'adozione di eventuali modifiche al Corso di Laurea.
2. Il Gruppo di Riesame è composto:
- dal Presidente del Consiglio Unico di Corso di Studio, Prof. Pasquale Vito;
- dal Responsabile della QA del Consiglio di Corso di Laurea, Prof.ssa Elena Silvestri
- dal Docente Operativo della QA, dott. Ettore Varricchio (Docente del Cds);
- dal Manager Didattico, dott.ssa Rosa Simone, afferente al settore Tecnico-Amministrativo;
- dal rappresentante degli studenti, sig. Olindo Milano;
- predispone il Rapporto di Riesame;
- fornisce un supporto al processo di QA del Corso di Laurea durante tutto l'anno.
3. Il Presidio della Qualità di Ateneo:
- effettua una supervisione dello svolgimento adeguato ed uniforme di QA di tutto l'Ateneo;
- propone strumenti comuni per la QA e di attività formative ai fini della loro applicazione;
- fornisce un supporto ai corsi di laurea, ai loro referenti ed ai Direttori di Dipartimento per le attività comuni.

Offerta didattica erogata nell'anno: 2016

Docenti

Docenti

Docenti